Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

A Free Zone: Amos Gitai’s Dialogues with Gabriele Basilico

L’Istituto Italiano di Cultura è lieto di ospitare il regista di fama internazionale Amos Gitai, per una giornata di incontri e proiezioni.proiezioni e incontri con il pubblico, incentrati sul rapporto del regista con il fotografo italiano Gabriele Basilico.

Programma:

18:30 – 19:00: Amos Gitai: un omaggio a Gabriele Basilico
Amos Gitai renderà omaggio al proprio amico amico e collaboratore, Gabriele Basilico, celebre fotografo italiano noto in particolare per la sua attenzione all’architettura e alle trasformazioni dei paesaggi urbani. Oltre alla testimonianza personale del regista stesso, l’incontro includerà alcuni estratti da un’intervista con Gabriele Basilico filmata da Gitai, in cui i due artisti condividono la loro visione dell’arte e del mondo contemporaneo

19:00 – 20:30: proiezione del film “Free Zone” (2005), di Amos Gitai.
Tre donne provenienti da situazioni sociali molto differenti si trovano a viaggiare nella stessa auto verso la “free zone” – un area di libero commercio, demilitarizzata, al confine tra Israele e Giordania. Con Natalie Portman, Hiam Abbas, e Hanna Laslo, premiata alla Mostra Internazionale dell’Arte Cinematografica di Venezia come migliore attrice nel 2005. A seguire, il regista risponderà alle domande del pubblico.

  • Organizzato da: Istituto Italiano di Cultura